Stacks Image 8913

Sagre d'autunno a Brisighella

Tornano gli immancabili appuntamenti con le Sagre di Brisighella (RA), antico borgo fra i più belli d'Italia.

Queste le domeniche, in cui potrete trovarci nel mercato di prodotti tipici.  

OTTOBRE: Il Giardino dei Sapori” - Parco Ugonia

  • 23 ottobre: “Sagra della Porchetta di Mora Romagnola”
  • 30 ottobre: “Sagra dell'Agnellone e del Castrato e Fiera della Biodiversità”

NOVEMBRE : “Quattro Sagre per Tre Colli” - Centro storico di Brisighella

  • 6 novembre: “Sagra del Porcello”
  • 13 novembre: “Sagra della Pera Volpina e del Formaggio Stagionato”
  • 20 novembre: “Sagra del Tartufo”
  • 27 novembre: “Sagra dell'Ulivo e dell'Olio”
image

Sabato 15 Ottobre: "Modigliantica" ospite del Mercato della Terra di Bologna

Questo sabato siamo presenti al Mercato della Terra di Bologna (Piazzetta Pier Paolo Pasolini e Piazzetta Magnani), per il ciclo di “Incontri di Stagione”: “La pasticceria antica e i caffè”.

Alle ore 10.30 presentazione e degustazione del Mandorlato al Cioccolato di Modigliana, detto anche “e panfort o pampapato ed Mugiana”. Questa antica tradizione tramandata oralmente, è presente sull'Arca del Gusto di Slow Food per la particolarità della ricetta e della storia.

Vi aspettano dolci degustazioni, insieme ai meravigliosi caffè dell’ Albero del Caffè, torrefazione artigianale locale, che produce caffè di alta qualità, certificati biologico e/o da progetti di cooperazione. 

La degustazione prevede:

- Il Mandorlato al Cioccolato di Modigliana abbinato al Caffè Samac.

- Il dolce al Cacao Rocca dei Guidi alla Pera con la miscela di caffè pregiati dell'Albero del Caffè

- Il Dolce al Caco Rocca dei Guidi gusto Amarena in abbinamento al Caffè delle Terre Alte di Huehuetenango - Presidio Slow Food.

Per tutta la giornata, dalle 9.00 alle 14.00 presenteremo dolci e biscotti di nostra produzione, nel tendone centrale del Mercato della Terra. Vi aspettiamo!

image

Per il programma completo della giornata:  http://www.mercatidellaterra.com/ita/network/bologna/calendar

8 e 9 ottobre: Fidenza BorgoFood, la Vera Emilia è qui!

Questo weekend saremo a Fidenza, in occasione della Gran Fiera di San Donnino.

Il programma è ricchissimo e invaderà il centro storico di Fidenza; noi saremo in Piazza Garibaldi nel Mercato Agroalimentare delle Eccellenze dell'Emilia-Romagna.

Sabato 8 ottobre alle ore 15.00, per la Rubrica “Sapori Raccontati”  , potrete scoprire il Mandorlato al Cioccolato di Modigliana (FC).

Tutte le Info sull'evento: http://www.borgofood.it/2016/

Sarà una splendida occasione per assaporare e conoscere prodotti e tradizioni dell'Emilia-Romagna… “Perché il cibo è anche cultura”.  Vi aspettiamo! 

image
image

Il Mandorlato al Cioccolato di Modigliana, a bordo dell'Arca del Gusto, sbarca al Parco del Valentino - Torino.

Sagre per tutti i gusti, fra agosto e settembre, in una Romagna tutta da scoprire

Mentre l'estate sta volgendo al termine, non mancano le occasioni per conoscere le terre e le tradizioni della Romagna.

Il calendario è ricco di eventi e sagre, ecco quelle a cui saremo presenti con i nostri prodotti:

28 agosto: TREDOZIO (FC)“Tutti Su Per Terra” , I sentieri di Terra Madre

image

6 percorsi in Appennino tra gastronomia e turismo sostenibile: noi parteciperemo alla giornata dedicata alla Val Tramazzo, Tredozio.

Il progetto di Slow Food Emilia-Romagna, nasce per raccontare e valorizzare la gastronomia e il turismo dell'Appenino Emiliano Romagnolo.

Così prosegue il viaggio di Slow Food Emilia Romagna, iniziato nel 2015 con “Verso Expo”: “Continueremo ad andare alla scoperta, sempre in cammino, della nostra montagna…  Per il 2016, con l’obiettivo di portare l’Emilia Romagna slow alla XX edizione di "Terra Madre - Salone del Gusto” a Torino, in collaborazione con il CAI Emilia Romagna e con il sostegno di Regione Emilia-Romagna e Apt, è stata pensata questa prima parte del progetto dedicato all’Appennino Emiliano Romagnolo, tema su cui Slow Food Italia è impegnato da alcuni anni per dare seguito al Manifesto degli “Stati generali delle Comunità dell’Appennino”.


4 Settembre: PREDAPPIO (FC)“I Tre Giorni del Sangiovese”

L’ XI edizione de “I Tre Giorni del Sangiovese”, si terrà nelle date del  2,3,4 settembre a Predappio (FC).

Noi saremo presenti Domenica 4 Settembre in Piazza Garibaldi, dove sarà allestito il Mercato Contadino delle terre del Sangiovese, con prodotti tipici a filiera corta.

Il programma è ricchissimo, grazie alla presenza dei Cuochi dell'Alleanza della Condotta Slow Food Forlì:

image

image

8-9-10-11 settembre: CERVIA (RA) - “Sapore di Sale”

image

Immancabile come ogni anno, la Sagra dedicata all’“oro bianco” di Cervia.

Anche per questa edizione, il programma di Sapore di Sale è ricchissimo e chiude simbolicamente la nostra stagione sulla riviera romagnola.

Come ogni anno ci trovate nel mercatino di prodotti tipici, sotto i magazzini del sale.

11 settembre: VILLANOVA DI BAGNACAVALLO (RA) - “Sagra delle Erbe Palustri”

Saremo presenti Domenica 11 Settembre alla 32° “Sagra delle Erbe Palustri”.
Grazie all'Associazione Culturale Erbe Palustri e Slow Food Godo Bassa Romagna, conosceremo la storia di Villanova di Bagnacavallo, detta “Villanova delle Capanne”.

image

18 settembre: MODIGLIANA (FC) - “Feste dell'800”

Oggi “giochiamo in casa”, se non conoscete il nostro paese, questa è un'occasione speciale per scoprirlo sotto una veste unica, che si ripete una volta l'anno (3° domenica di settembre).

image

Per un giorno Modigliana compie un salto nel tempo e veste atmosfere ottocentesche: lungo le vie del centro storico incontrerete figuranti in costume, artisti di strada, musica e prodotti tipici.
Evento caratteristico ed unico nel suo genere in Italia, questa festa nasce per rendere omaggio all'illustre concittadino Silvestro Lega, maestro macchiaiolo.

Attrazione principale delle Feste dell'800 sono come sempre i “tableaux vivants”, i quadri viventi, quest'anno dedicati a capolavori che il pittore dipinse a Piagentina, dove trascorse la stagione più felice della sua vita insieme alla compagna Virginia.

Passando dalla pianura alle colline, dal mare ai monti, sono tanti gli spunti per scoprire le tradizioni e i sapori della nostra Romagna.

Vi aspettiamo!

10 anni di Umbria Folk Festival: ad Orvieto dal 18 al 21 agosto

image

Un lungo weekend all'insegna di Musica, Cultura ed Enogastronomia

Fervono i preparativi per un'edizione indimenticabile dell’ Umbria Folk Festival, la "Festa della Terra"  che quest'anno festeggerà la X Edizione: dal 17 al 21 agosto ad Orvieto (TR).

La manifestazione della “Città del Buon Vivere”, nasce nel 2006 grazie ad un gruppo di amici, amanti della musica e delle tradizioni del passato.

Sin dagli esordi l'evento ottiene un grandissimo successo di pubblico, grazie alla formula vincente che la contraddistingue: l'unione di musica ed enogastronomia.

Quest'anno il programma musicale è ricchissimo e si svolgerà in Piazza del Popolo.

image

Questa edizione speciale sarà segnata dalla partecipazione di Max Gazzè che il 20 agosto salirà sul palco per regalare al pubblico di Orvieto uno spettacolo di eccezione, presentando il suo ultimo album “Maximilian”, oltre che i pezzi storici che lo hanno reso celebre. 

Piazza del Duomo invece sarà la splendida cornice della "FOLKFIERA": il “Mercato della Terra e delle Arti”, che si terrà dal 18 al 21 agosto.

Sotto una grande tensostruttura, troverete artigiani e contadini, riuniti per farvi conoscere le eccellenze enogastronomiche regionali e nazionali: un “concentrato” di dialetti, sapori e profumi tutto da scoprire.

image

In questo viaggio appassionante, attraverso la musica, le tradizioni popolari, i prodotti tipici e i luoghi magici di Orvieto, questo gruppo di produttori, gli “Amici delle Cittaslow”,  si ritrova abbracciando lo spirito dell'Umbria Folk Festival:

“Ogni uomo una storia, ogni terra un frutto, ogni tradizione un canto.

Musica e cibo raccontano chi siamo”.

18/19 giugno 2016: a Rimini torna Al Mèni!

image

Torna uno degli eventi più belli dell'anno: Al Mèni, il Circo 8 e ½ dei sapori, capitanato dal grande Chef Massimo Bottura.

Per due giorni Rimini diventa capitale del gusto, fra showcooking stellati, lo street food degli chef, il mercato dei prodotti d'eccellenza dell'Emilia-Romagna, gli artigiani di Matrioška, i laboratori di Slow Food e tanto altro ancora…

Presenti fin dalla primissima edizione, abbiamo il piacere di tornare per raccontarvi il nostro territorio, attraverso le nostre creazioni, “fatte con le mani e col cuore”.

Tutto il programma su: www.almeni.it

NON MANCATE!

SLOW FOOD DAY 2016: "Voler bene alla terra"

modigliantica-dolci-tradizioni:

image

Sabato 16 aprile, lo Slow Food Day segna l'inizio delle celebrazioni dei 30 anni di Slow Food Italia.

Oltre alle grandi città, anche le condotte locali festeggiano con degustazioni e laboratori (i programmi sono visibili su: http://www.slowfood.it/slowfoodday/)

Noi saremo presenti con la Condotta Slow Food Godo e Bassa Romagna, presso l'Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo (RA).

Felici di portare i nostri prodotti, ispirati ai frutti della nostra terra e legati alle nostre tradizioni, come il Mandorlato al Cioccolato di Modigliana, dolce antico, salito a bordo dell'Arca del Gusto di Slow Food nel 2015.

Tantissime sono le iniziative previste dal programma, vi invitiamo a partecipare: http://www.slowfoodgodo.it/public/upl_images/SlowFood%20Day%202016.pdf

Continua a leggere

Terra Equa 2016:  a Bologna il 7-8 maggio

image

                                       “Cosa mangi, quando mangi?”


Il 7 e 8 maggio 2016, parteciperemo alla quinta edizione di Terra Equa: il gusto di fare un'altra economia.

Il Festival si terrà nella bellissima cornice di Palazzo Re Enzo, a Bologna.

Il programma è ricchissimo di laboratori, degustazioni, seminari e dibattiti, spettacoli e concerti.

All'insegna di un consumo consapevole e responsabile, troverete cibi ottimi, non solo per il loro gusto, ma anche perché raccontano e affidano “ingredienti speciali”: la dignità del lavoro di chi li ha prodotti, l'attenzione all'ambiente, i rapporti paritari tra produttori e consumatori.

Invitati da Slow Food Emilia Romagna, avremo il piacere di raccontarvi la tradizione del Mandorlato al Cioccolato di Modigliana, approdato all’Arca del Gusto di Slow Food nel 2015.

Conoscerete la nostra piccola realtà e i nostri prodotti: sapori antichi e nuove creazioni, ispirate ai frutti della nostra terra. 

image

E’ così che “raccontiamo” il nostro territorio:

- attraverso la nostra passione per storia e tradizioni;

- la selezione di materie prime di qualità, come le farine biologiche locali di grani antichi macinati a pietra, che conservano ancora il germe di grano, la parte più nobile del chicco;

- il lavoro in rete e la collaborazione con tante bellissime realtà del territorio; prediligiamo prodotti a km 0 e comunque la filiera corta, secondo un'ottica di sostenibilità ambientale e sociale.

INSIEME A CHEF TO CHEF PER “CENTOMANI DI QUESTA TERRA 2016”

A marzo 2016, siamo entrati a far parte di Chef to Chef, l'Associazione che raggruppa Cuochi, Produttori e Gourmet dell'Emilia-Romagna, nata per favorire l’evoluzione della gastronomia regionale e la sua affermazione, a livello nazionale ed internazionale.

Il 18 aprile, parteciperemo a “Centomani di questa terra”, la Festa annuale di CheftoChef, che si terrà nella bellissima cornice dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR).

Il tema selezionato per questa nuova edizione è “PAESAGGI GASTRONOMICI, territori di tradizione e creatività”.

Dibattiti, cooking show, degustazioni, visite guidate, analisi sensoriali, il mercato delle eccellenze enogastronomiche dei produttori soci di Cheftochef, il tutto per dare al pubblico l’opportunità di assaggiare, scoprire, abbinare cibi e pietanze, che rappresentano l’eccellenza dell’enogastronomia dell’Emilia Romagna e approfondire anche quali saranno le necessità alimentari e gastronomiche per il futuro.

Nel denso programma, spazio anche per la presentazione di “Food for Soul”, il nuovo progetto di Massimo Bottura, all'interno dell'appuntamento “Paesaggi responsabili”.

“L'obiettivo è quello di accrescere l’impegno verso il proprio territorio, nella convinzione che sia indispensabile creare un rapporto solido tra i diversi attori che operano nel mondo dell’agroalimentare e della gastronomia.

Chef, contadini, produttori, maître, sommelier, gourmet, storici e filosofi del gusto si incontrano per ascoltare, parlare, capire quando e perché il cibo diventa cultura, per meglio avviare insieme un percorso di crescita qualitativa della gastronomia regionale”.

Vecchi

Nuovi

Custom Post Images

+39 348 9002578

Scrivici

Seguici