Stacks Image 7516

18/19 giugno 2016: a Rimini torna Al Mèni!

image

Torna uno degli eventi più belli dell'anno: Al Mèni, il Circo 8 e ½ dei sapori, capitanato dal grande Chef Massimo Bottura.

Per due giorni Rimini diventa capitale del gusto, fra showcooking stellati, lo street food degli chef, il mercato dei prodotti d'eccellenza dell'Emilia-Romagna, gli artigiani di Matrioška, i laboratori di Slow Food e tanto altro ancora…

Presenti fin dalla primissima edizione, abbiamo il piacere di tornare per raccontarvi il nostro territorio, attraverso le nostre creazioni, “fatte con le mani e col cuore”.

Tutto il programma su: www.almeni.it

NON MANCATE!

INSIEME A CHEF TO CHEF PER “CENTOMANI DI QUESTA TERRA 2016”

A marzo 2016, siamo entrati a far parte di Chef to Chef, l'Associazione che raggruppa Cuochi, Produttori e Gourmet dell'Emilia-Romagna, nata per favorire l’evoluzione della gastronomia regionale e la sua affermazione, a livello nazionale ed internazionale.

Il 18 aprile, parteciperemo a “Centomani di questa terra”, la Festa annuale di CheftoChef, che si terrà nella bellissima cornice dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR).

Il tema selezionato per questa nuova edizione è “PAESAGGI GASTRONOMICI, territori di tradizione e creatività”.

Dibattiti, cooking show, degustazioni, visite guidate, analisi sensoriali, il mercato delle eccellenze enogastronomiche dei produttori soci di Cheftochef, il tutto per dare al pubblico l’opportunità di assaggiare, scoprire, abbinare cibi e pietanze, che rappresentano l’eccellenza dell’enogastronomia dell’Emilia Romagna e approfondire anche quali saranno le necessità alimentari e gastronomiche per il futuro.

Nel denso programma, spazio anche per la presentazione di “Food for Soul”, il nuovo progetto di Massimo Bottura, all'interno dell'appuntamento “Paesaggi responsabili”.

“L'obiettivo è quello di accrescere l’impegno verso il proprio territorio, nella convinzione che sia indispensabile creare un rapporto solido tra i diversi attori che operano nel mondo dell’agroalimentare e della gastronomia.

Chef, contadini, produttori, maître, sommelier, gourmet, storici e filosofi del gusto si incontrano per ascoltare, parlare, capire quando e perché il cibo diventa cultura, per meglio avviare insieme un percorso di crescita qualitativa della gastronomia regionale”.

Custom Post Images

+39 348 9002578

Scrivici

Seguici